Avete mai sentito parlare del regime forfettario? Lo studio commercialista di Prati sarà in grado di aiutarvi per avere tutte le informazioni e capire se si tratta di un regime finanziario e fiscale in grado di fare la differenza per voi.

Il regime forfettario è un sistema contabile molto vantaggioso per chi intraprende una nuova attività. Vediamo quali sono i requisiti di questo particolare tipo di regime e come fare per metterlo in campo.

Il consiglio è sempre quello di chiedere il parere degli esperti come ad esempio quello di un commercialista a Cassia così da riuscire ad avere tutte le informazioni in merito e prendere poi la decisione giusta. Del resto la consulenza tributaria è fondamentale per uscire poi a gestirlo in maniera corretta e senza incorrere in alcun tipo di rischio!

Che cos’è il regime forfettario

Il regime forfettario è un tipo di regime agevolato disponibile in Italia e confermato dalla legge di stabilità 2018. Prevede un’aliquota del 15% sull’imponibile. Ha un’imposta ridotta al 5% per i primi 5 anni per chi avvia un’attività. SAd oggi non esiste più il regime dei minimi, infatti è solo questo forfettario che ha una serie di requisiti ben precisi.

Lo studio commercialista di Roma sarà in grado di seguire passo dopo passo in modo l’iter in modo tale da riuscire a raggiungere i risultati di risparmio che volete. La consulenza finanziaria dello studio commercialista di Cassia sarà un toccasana per la vostra nuova attività.

I requisiti per il regime forfettario

per ottenere regime forfettario sono previsti tre tipi di requisiti. Non bisogna superare alcune soglie per compensi e ricavi, non bisogna superare la soglia di 5 mila euro di spese per i dipendenti ed inoltre, non si deve varcare il limite di 20 mila euro per il costo dei beni strumentali.

Possono accedere al forfettario tutti i professionisti e le aziende che ottengono compensi e ricavi che non superano i 65 mila euro. Questo regime è partito dal primo gennaio 2019. La tassazione è abbastanza vantaggiosa.

Per tutto il sostegno nella consulenza tributaria, è meglio rivolgersi allo studio commercialista di Roma che saprà guidarvi passo dopo passo per capire come funziona la tassazione in questo regime!