Calendario delle scadenze fiscali per il 2022

Con l’inizio dell’anno bisogna fare i conti anche con una serie di scadenze fiscali previste nell’ambito del Decreto Fisco approvato dal Governo a fine 2021. Infatti, vi sono tantissime scadenze da rispettare e bisogna anche tener conto dei rincari in bolletta che preoccupano gli italiani non poco, a partire dal primo trimestre del 2022. Con l’aiuto di commercialisti Salvati di Roma sicuramente avrete una mano importante a rispettare tutte le scadenze e a restare al passo con le novità previste dalla normativa vigente. Adesso, scopriamo insieme quali sono le novità previste per il 2022 e vediamo quali sono le scadenze fiscali assolutamente da rispettare

Scadenze fiscali 2022, ecco le principali

Nel 2022 arrivano una serie di scadenze fiscali, come già accennato che vanno rispettate anche con l’aiuto del vostro commercialista, che dovrà guidarvi. Tra le novità più importanti vi sono la proroga della scadenza fiscale per il pagamento dell’IRAP al 31 gennaio 2022. Verrà anche esteso a 180 giorni il termine per pagare le cartelle con notifica avvenuta tra il 1° settembre e il 31 dicembre 2021. Nel caso di IRPEF, IRES, IRAP superiore a 103 euro, si potrà versare in due rate, cosa possibile anche per le imposte sostitutive, addizionali o quelle relative alle imposte sul reddito.

Altre scadenze fiscali del 2022

Tra le altre scadenze fiscali del 2022, il Governo ha anche previsto che la certificazione unica dovrà essere inviata entro il 16 marzo 2022 e le certificazioni per i redditi da lavoratore autonomo entro il 31 ottobre dello stesso anno. Scadono anche i contributi INPS il 10 gennaio 2022 ed entro fine anno invece, deve esserci la trasmissione dei dati delle spese sanitarie del secondo semestre del 2021. Per non restare indietro e rischiare di perdere qualche novità, la cosa migliore è quindi affidarsi della mano degli esperti commercialisti di Roma dello studio Salvati.

Condividi l'articolo

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on print
Print